05.10.2017

Eugenio Cisterna fotografo. Le lastre fotografiche dell’Archivio Redini e il fondo Cisterna-Monti dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione

Vortrag von Mariella Nuzzo

Der Vortrag ist Teil der Reihe «Dunkelkammergespräche 2017 /  Conversazioni sulla Camera Oscura 2017»

Il pittore Eugenio Cisterna (1862-1933), è noto principalmente per essere stato uno dei protagonisti della decorazione religiosa romana a partire dagli anni Ottanta dell’Ottocento. Il repentino successo lo porta ad acquisire numerose committenze in tutta la penisola ed alcuni significativi incarichi all’estero.
Sin dalle prime esperienze, Cisterna si avvale dell’uso del mezzo fotografico nella prassi creativa delle sue composizioni. Il modus operandi del pittore è attestato dai materiali dell’Archivio Redini che conserva, cartoni preparatori e bozzetti per decorazioni e vetrate,  lastre e stampe fotografiche, e dal Fondo Cisterna – Monti, acquisito nel 1999 dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del MIBACT. Le riprese ritraggono principalmente modelli in posa, scelti frequentemente tra i familiari, in costume come angeli e santi recanti attributi simbolici spesso rabberciati con strumenti casalinghi. Emerge un uso del mezzo fotografico funzionale allo studio e alla riproduzione di figure stanti. Risulta qualificante l’uso della luce che consente una definizione quasi scultorea dei modelli. La lavorazione delle stampe attraverso una semplice quadrettatura e qualche prova di colore ne rende agevole la trasposizione su cartone. Per Cisterna dunque la fotografia fornisce uno strumento impareggiabile per ottimizzare un processo produttivo sempre più intenso, attraverso la conquista di un linguaggio schiettamente realista che, pur non arrivando ad una espressione pienamente naturale, offre l’unica alternativa valida all’imitazione degli antichi maestri.

 

 

Veranstaltungsort /Address/Indirizzo

Villino Stroganoff
Via Gregoriana 22
00187 Rom

Kontakt
Anna Paulinyi
+39 0669 993-227
paulinyi(at)biblhertz.it

Veranstaltungsdetails

Donnerstag, 5. Oktober 2017
18.00 Uhr

Mariella Nuzzo

...è funzionario storico dell’arte del MIBACT, in servizio presso la Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti di Roma.
Laureata e specializzata alla Sapienza di Roma in Storia dell’Arte Medievale, ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università Roma Tre. I suoi interessi di ricerca spaziano tra l’arte medievale e i temi del revival e dell’eclettismo, con particolare interesse per gli architetti e gli artisti attivi a Roma e nel Lazio tra Otto e Novecento. Ha focalizzato in particolare la figura del pittore Eugenio Cisterna (1862-1933), sul quale ha pubblicato una monografia nel 2011.