03.05.2018 - 04.05.2018

Tra terra e mare. Architettura e potere sulla costa del Tirreno meridionale (VIII-X secolo)

Workshop

a cura di Tanja Michalsky e Antonino Tranchina

in collaborazione con il Deutsches Historisches Institut, Roma

 

L’identità marittima dei potentati basso-tirrenici – il Principato di Salerno, i ducati di Napoli, Amalfi e Gaeta – fu favorita dal progressivo affrancamento dai sistemi sovraregionali (il Regno longobardo, l’Impero bizantino), nella seconda metà dell’VIII secolo. Tale proiezione verso il mare corrispondeva a nuove urgenze di circuitazione navale, rese ancora più pressanti dalla comparsa dei Musulmani d’Africa nelle acque del Mar Tirreno.

In quel frangente, la dinamicità dello spazio tirrenico si condensò più decisamente sul fronte costiero. Su questo limes si giocava il consolidamento delle identità politiche e religiose. La sperimentazione di nuovi modelli urbanistici e difensivi si sintonizzava con tale direttrice litoranea, mentre le tipologie funzionali dell’edilizia civile e militare, ma anche religiosa, sviluppavano caratteri rispondenti alla ‘vettorialità’ del confine marittimo.

Condividendo l’interesse per queste problematiche, medievalisti di diversa estrazione (storici, storici dell’arte e dell’architettura, archeologi) discuteranno le dinamiche che intercorrono tra insediamento litoraneo, identità costiera, monumentalizzazione dello spazio urbano e dispositivi architettonici lungo la costa del basso Tirreno, dalla Salerno longobarda alle coste meridionali del Patrimonium Petri. Il workshop sarà una prima occasione per verificare la caratura interdisciplinare della questione e le specificità metodologiche richieste dai differenti casi di studio.

PROGRAMMA

giovedì 3 maggio

ore 10
Tanja Michalsky
Saluti

Antonino Tranchina
Introduzione

ore 10.30
Prospettive mediterranee
presiede Christian Neumann (Deutsches Historisches Institut, Roma)

Gastone Breccia (Università di Pavia)
Bizantini e Arabi nel Mediterraneo occidentale, VII-XI secolo:
il quadro strategico e le operazioni navali

ore 11.15
Pausa caffè

ore 11.30
Dominik Heher (Römisch-Germanisches Zentralmuseum, Mainz)
Sailing to Byzantium. The port facilities of the Great Palace in Constantinople


Lamia Hadda (Università di Napoli ‘Suor Orsola Benincasa’)
Architetture del potere nella Mahdiya fatimide (X secolo)

ore 13.00
Pausa pranzo

ore 15.00
La costa sud-tirrenica: vettorialità di un limes
presiede Lucia Arcifa (Università di Catania)

Kordula Wolf (Deutsches Historisches Institut, Roma)
Confini labili. La costa campana nell’Alto Medioevo

Alessia Frisetti (Università di Napoli ‘Suor Orsola Benincasa’)
L’enigma di Castel Volturno: una “fortezza a mare” nel IX secolo

ore 16.30
Pausa caffè

ore 17.00
Antonino Tranchina (Bibliotheca Hertziana, Roma)
Mönche am Meer: tracce di insediamenti monastici sul perimetro costiero

venerdì 4 maggio

Élite in città: approccio e rappresentazione
presiede Paolo Delogu (Università di Roma ‘La Sapienza’)

ore 10.15
Paolo Peduto (Università di Salerno)
Salerno ed il suo golfo tra Longobardi e Normanni

Vinni Lucherini (Università di Napoli ‘Federico II’)
Napoli, IX secolo: l'immagine della città e la monumentalizzazione della santità

ore 11.45
Pausa caffè

ore 12.15
Pio F. Pistilli (Università di Roma ‘La Sapienza’)
Un porto nascosto dalle mura. Topografia e testimonianze monumentali nel quartiere portuale di Gaeta al tempo della dinastia docibiliana

ore 13.00
Pausa pranzo

ore 14.00
Il paesaggio monumentale
presiede Tanja Michalsky (Bibliotheca Hertziana, Roma)

Maddalena Vaccaro (Università di Salerno)
Salerno tra terra e mare: i committenti e l'architettura prima della conquista normanna

Xavier Barral i Altet
(Université Rennes 2 – Università di Venezia Ca’ Foscari – Bibliotheca Hertziana, Roma)
Topografia monastica e visibilità urbana nella Napoli altomedioevale

ore 15.30
Discussione finale
coordina Tanja Michalsky (Bibliotheca Hertziana, Roma)

 

 

Veranstaltungsort /Address/Indirizzo

Villino Stroganoff
Via Gregoriana 22
00187 Rom

Kontakt
Anna Paulinyi
+39 0669 993-227
paulinyi(at)biblhertz.it

Veranstaltungsdetails

3. - 4. Mai 2018