Dr. Carmen Belmonte

Postdoktorandin

belmonte(at)biblhertz.it+39 0669 993-330

Carmen Belmonte ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia dell’Arte presso l’Università di Udine con una tesi dal titolo Arte e colonialismo in Italia tra Otto e Novecento. Dinamiche politiche e strategie visive nella prima Guerra d’Africa, 2017. Durante il percorso dottorale è stata Visiting Researcher presso lo European University Institute, Fiesole, FI (2016), membro della Scuola dottorale svizzera in »Civiltà italiana« promossa dall’Università della Svizzera Italiana, Lugano (2013-2016) e ha ottenuto una borsa di studio dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). Ha studiato Storia dell’Arte e Conservazione del Patrimonio Culturale presso l’Università della Calabria (Laurea triennale, 2004 e magistrale, 2007) e l’Università di Pisa, dove ha conseguito il Diploma di specializzazione post lauream in Storia dell’Arte (2008-2011). Nel 2009-2011 ha ottenuto un incarico di ricerca presso il laboratorio LARTTE della Scuola Normale Superiore di Pisa, nell’ambito di un progetto dedicato all’analisi delle politiche di restauro e tutela del patrimonio storico artistico nell’Italia contemporanea. Ha lavorato a diversi progetti di digitalizzazione e catalogazione del patrimonio storico-artistico, promossi dalla Conferenza Episcopale Italiana e la fondazione Memofonte a Firenze, e ha collaborato con il Museo delle Culture di Milano all’organizzazione della mostra »Mondi a Milano. Culture ed esposizioni 1874-1940« (2015). Ha lavorato presso il Kunsthistorisches Institut di Firenze come Wissenschaftliche Assistentin (2012-2015) del professor Gerhard Wolf e successivamente come Wissenschaftliche Mitarbeiterin nel progetto »Storia dell’Arte e Catastrofi«. Da settembre 2017 è borsista post-doc presso la Bibliotheca Hertziana – Max-Planck-Institut für Kunstgeschichte.

Forschungsschwerpunkte

- Arte, illustrazione e fotografia in Italia tra Otto e Novecento
- Strategie visuali e narrazioni transmediali della propaganda coloniale
- Visualità e politiche culturali del Fascismo in Italia
- Identità culturale e memoria collettiva
- Teoria e storia della tutela e del restauro
- Patrimonio culturale e catastrofi naturali

Publikationen

 - «Staging Colonialism in the ‹other› Italy. Art and Ethnography at Palermo’s National Exhibition (1891/92)», Mitteilungen des Kunsthistorischen Institutes in Florenz, LIX (2017), Heft 1, Visualizing Otherness in Modern Italy (XIX-XX Century), edited by Eva-Maria Troelenberg, pp. 87–108. 

- «Biografia di un dipinto. La battaglia di Dogali di Michele Cammarano tra retorica coloniale e sfortuna espositiva», Studiolo. Revue d’histoire de l’art de l’Académie de France à Rome, 13 (2016), pp. 284–299.

- «Syncronies of violence. Italian colonialism and Marinetti’s depiction of Africa in Mafarka le futuriste», in Vision in Motion. Streams of Sensation and Configurations of Time, edited by Michael F. Zimmermann, Berlin, 2016, pp. 165–182.

-La battaglia di Dogali: una vittoria africana in Mondi a MilanoCulture ed esposizioni 1874-1940, catalogo della mostra (Museo delle Culture, Milano 2015), a cura di Fulvio Irace, Anna Mazzanti, Maria Grazia Messina, Antonello Negri, Carolina Orsini e Ornella Selvafolta, Milano, 24 ORE cultura, 2015, pp. 108-111. 

- Entry n. 315 («La Esposizione Italiana del 1861. Giornale con 190 incisioni e con gli atti ufficiali della R[eal] commissione»), in Florenz! (Ausstellungskatalog Bonn), hg.v. Katharina Chrubasik, Anna Maria Giusti, Bernd Roeck u.a. München 2013, p. 351.

- «Doctrina Picta: I Frati Minori dell'Osservanza e gli affreschi di Santa Maria delle Grazie a Terranova da Sibari», in L’Immacolata nei rapporti tra l’Italia e la Spagna, a cura di Alessandra Anselmi, Rom 2008, pp. 99–116.

- (mit Carlo Stefano Salerno), «Mosaic Glass made in Rome between the sixteenth and seventeenth century: Rome glass-makers for the Fabrica di San Pietro», Journal of Cultural Heritage, 9 (2008), pp. 93–96.

- «La Rete Museale Regionale Pentamus Calabria», in Analisi delle politiche regionali in materia di sistemi museali, a cura di Salvatore Settis, Laboratorio LARTTE, Scuola Normale Superiore di Pisa, 2008, www.sistemimuseali.sns.it (Stand 16.10.2017).

zurück