Cooperazioni

Digilib è un software sviluppato espressamente per la ricerca scientifica che permette un lavoro interattivo con banche dati di immagini utilizzando un'interfaccia-web. E' possibile inoltre analizzare e studiare i disegni sullo schermo del computer e procedere a valutazioni scientifiche utilizzando i diversi strumenti a disposizione. Digilib viene sviluppato come open-source-software con Dr. Robert Casties dell'Istituto Max Planck per la Storia delle Scienze di Berlino in collaborazione con la cattedra di Storia delle Scienze e Teoria delle Scienze di Berna. Questa ricerca apre nuovi orizzonti per l'utilizzo del materiale visivo scientifico.


HyperRecord è un progetto di cooperazione sviluppato tra il 2005 e il 2006 dal Comune di Roma - Ufficio Extradipartimentale Sopraintendenza Comunale dei Beni Culturali con Skofijska Teoloska Knjiznica, Maribor (Slovenia) e con la Bibliotheca Hertziana, Istituto Max Planck per la storia dell'arte di Roma con l'obiettivo di rilevare monumenti, luoghi di ritrovamento, documentazione visiva e testi sull'antichità romana e la loro documentazione nella prima Epoca Moderna.


Il Census of Antique Works of Art and Architecture Known in the Renaissance (HU Berlino e BBAW Berlino) è una banca dati  finalizzata alla ricerca interdisciplinare dedicata al Rinascimento e alla ricezione in quell'epoca delle opere dell'Antichità. Vengono raccolti i monumenti antichi conosciuti nel Rinascimento e la rispettiva documentazione visiva e scritta e i documenti e i dati relativi ai luoghi, alle persone, alle date, illustrazioni e indicazioni bibliografiche. Il collegamento in rete con ArsRoma offre la possibilità di accedere alle informazioni di base sulle opere d'arte antiche e la loro conoscenza nella prima Epoca Moderna.


sandrart.net è una piattaforma sviluppata ai fini della ricerca di storia dell'arte e della cultura del XVII secolo. Obiettivo del progetto è un'edizione commentata online di Teutscher Academie der Edlen Bau-, Bild- und Mahlerey-Künste, (1675–1680) di Joachim von Sandrart, un testo di fonti di primaria importanza della prima Epoca Moderna. I record relativi alle opere sono collegati  per la maggior parte con ArsRoma. Grazie alle integrazioni reciproche è possibile ampliare gli orizzonti sull'arte e sul clima culturale della Roma del XVII secolo.


Si tratta di una banca dati delle immagini delle facciate del centro storico di Siena; si appoggia su una piattaforma eXIST (2006-2009)

Direzione del progetto: Dr. Matthias Quast


Les galeries des palais européens è una banca dati di immagini delle tipologie, dell'arredo e delle funzioni delle gallerie dei castelli europei. Si tratta di un progetto di cooperazione tra la Bibliotheca Hertziana, Roma e il Centre de Recherche du Château de Versailles. I dati sono appoggiati su una piattaforma eXIST (2007-2013)

Direzione del progetto: Dr. Claire Constans